VELLUTATA di ZUCCA con YOGURT GRECO e TARALLI

Se c’è un piatto che amo preparare quando le temperature iniziano un pochino a scendere sono le vellutate!! Col loro calore avvolgente diventano il perfetto comfort food invernale, quando il freddo si fa sentire e si vorrebbe solo gustare qualcosa di caldo magari davanti al caminetto acceso!! 🙂 🙂

Bè, io il caminetto a casa non ce l’ho, quindi mi consolo con la vellutata!!!

Questa è di Zucca, arricchita da patate e porro ed impiattata con dello yogurt greco e delle briciole di taralli.

Lo yogurt con la sua acidità smorza i toni dolci delle verdure e la croccantezza delle briciole dà spessore al piatto rendendo ogni boccone davvero delizioso!!

Molto semplice da preparare, gustosa e genuina! 😉

Print Recipe
VELLUTATA di ZUCCA con YOGURT GRECO e TARALLI
...perfetto comfort food invernale!!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
2 persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
2 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Affettate finemente il porro e mettetelo in padella con un filo d'olio, alzate la fiamma, sfumate con il vino e fate cuocere per 5,6 minuti a fuoco basso.
  2. Pelate e tagliate a tocchetti le patate, unitele al porro e fate rosolare per 5 minuti. Unite un pochino di brodo se si attaccano al fondo.
  3. Tagliate la polpa di zucca a pezzetti e mettetela in padella con gli altri ingredienti, fate insaporire per due minuti, aggiungete sale e pepe e coprite le verdure a filo con il brodo. Fate cuocere per 20/25 minuti.
  4. Quando le verdure saranno morbide mettete tutto nel boccale del minipimer, o nel frullatore, e frullate. Se la vellutata fosse troppo compatta allungatela con un altro pochino di brodo.
  5. Impiattate la vellutata con un cucchiaio di yogurt, i taralli sbriciolati e decorate con qualche fogliolina di basilico.
Recipe Notes

La vellutata va servita calda.

Potete portare in tavola lo yogurt avanzato, in una ciotolina, così che i commensali possano aggiungerne dell'altro al piatto.

Se piace si può unire anche del Parmigiano grattugiato.

Anche per questa ricetta ho utilizzato una zucca proveniente da coltivazione biologica, acquistata presso
^TERRA NOSTA^
a Sanluri.

 

Alla prossima ricetta,

Frà.

#madewhitlove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *