CARCIOFI RIPIENI con CREMA al PARMIGIANO

 

Eccomi con la seconda ricetta uscita su iFoodStyle n.3 di Marzo/Aprile, quella coi carciofi!

I “Carciofi Ripieni con Crema al Parmigiano” sono un piatto totalmente vegetariano, molto molto saporito e presentabile sia come secondo che come contorno o anche in un buffet.

A casa, mia mamma li ha sempre preparati e li abbiamo mangiati sempre molto volentieri!! In questa mia ricetta ho cercato di seguire un pochino la sua ma li ho arricchiti con la Crema di Parmigiano che dà un tocco di sapore in più!! Il procedimento è abbastanza semplice, bisogna solo prestare particolare attenzione quando si pulisce il carciofo, primo per non romperlo, altrimenti non può contenere il ripieno e poi si devono togliere bene tutte le spine interne, se usate un carciofo spinoso.

Ovviamente io, essendo in Sardegna, ho utilizzato un Carciofo Spinoso DOP, gentilmente offerto dall’azienda dei F.lli Etzi Fulvio e Lodovico” di Serramanna che ringrazio tantissimo per la disponibilità!!

Se volete sapere qualcosa in più sul carciofo spioso, su iFoodStyle, oltre alla ricetta, trovate anche il mio articolo sull’argomento.

Provateli nei vostri menù di Pasqua e Pasquetta, sono troppo buoni!!!! 😉 😉

Print Recipe
CARCIOFI RIPIENI con CREMA al PARMIGIANO
...un guscio di carciofo che racchiude un saporito ripieno!!
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Per i Carciofi Ripieni:
Per la Crema al Parmigiano:
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Per i Carciofi Ripieni:
Per la Crema al Parmigiano:
Istruzioni
Carciofi:
  1. Riempiamo d'acqua fredda una ciotola capiente, spremiamo il limone e uniamo il succo e gli spicchi spremuti all'acqua. Servirà per immergere i carciofi una volta puliti.
  2. Iniziamo a pulire i carciofi dal gambo. Eliminiamo la parte inferiore più dura e puliamo il pezzo restante, immergiamo poi in acqua. Prendiamo la testa del carciofo, togliamo le foglie esterne più dure poi tagliamo le punte a circa due cm per eliminare le spine. Con un coltellino togliamo dal centro anche le foglie più morbide e con l'aiuto di uno scavino eliminiamo anche la barba più interna.
  3. Quando avremo pulito tutti i gambi tagliamoli a rondelle e facciamoli cuocere in padella per 15 minuti con un filo d'olio, aglio e prezzemolo tritati. Aggiungiamo un pochino d'acqua se il fondo di cottura si asciuga troppo.
  4. Eliminiamo sotto l'acqua il sale in eccesso dal pomodoro secco, tritiamolo col coltello. Sbucciamo e tritiamo anche la cipolla.
  5. In una padella mettiamo cipolla e pomodoro secco con 4 cucchiai d'olio evo e facciamo cuocere per circa 7 minuti facendo attenzione a non bruciarli.
  6. Uno volta pronti mettiamo in una ciotola la cipolla, il pomodoro secco, i gambi del carciofo, le uova, il pangrattato, aggiungiamo qualche fogliolina di timo. sale e pepe e amalgamiamo tutti gli ingredienti.
  7. Dobbiamo ottenere un composto compatto, se risultasse troppo morbido aggiungiamo un altro pochino di pangrattato.
  8. Farciamo i carciofi e facciamoli cuocere con un filo d'olio a fuoco medio per una ventina di minuti aggiungendo il brodo sino a metà altezza dei carciofi.
Crema:
  1. In un pentolino portiamo a bollore la panna e uniamo il Parmigiano mescolando con una frusta a mano.
  2. Sciogliamo in pochissima acqua l'amido di mais e versiamolo nella panna amalgamando bene sino ad ottenere una consistenza cremosa.
  3. Quando i carciofi saranno pronti disponiamoli su un piatto e versiamo sopra ognuno un pò di crema. Decoriamo con foglioline di origano fresco e portiamo in tavola accompagnandoli anche con la crema avanzata.
Recipe Notes

I Carciofi Ripieni sono gustosi sia caldi che a temperatura ambiente.

Si conservano in frigorifero dentro un contenitore per due giorni.

Potete arricchire il ripieno con formaggio pecorino grattugiato, formaggio a cubetti, cubetti di affettato.

La crema potete farla sostituendo il Parmigiano con il Pecorino per un gusto più deciso.

Alla prossima ricetta,

Frà.

#madewhitlove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *